Golden Retriever del Lago di Vico

domenica 8 marzo 2009

L'inverno di Tris


Che inverno tremendo mi è toccato, il peggiore dei miei 4 anni di vita ! Pioggia e ancora pioggia, temporali furiosi con concerti di tuoni. Oltre al diluvio c'era un violentissimo vento che ululava come un lupo. E se non pioveva, dovevo camminare fra fango e pozzanghere, bleah che schifo !Insomma, mi è toccato stare alla finestra a guardare il lago agitato... 




passando le giornate a dormire,
nei punti più comodi della casa.







Quando uscivo sentivo che, nonostante la mia folta pelliccia, c'era un freddo cattivissimo e infatti un giorno mi sono ammalata. Ero proprio uno straccio... ma quando mi sono ritrovata dal vet, mica gli ho permesso di fare quello che voleva ! Io sono buona e cara, mi faccio fare di tutto dalla mia bipede, ma il vet No, NON LO REGGO ! Lui ci ha provato a misurarmi la febbre, ma i miei versi feroci l'hanno subito spaventato. Allora ha preso un telo e mi ha avvolto come un pacchetto e, mannaggia ! anche la mia bipede lo aiutava a tenermi ferma, traditrice ! Ma neanche questo metodo ha funzionato, mi sono liberata dal telo, ho dato un bel graffio al vet e mi sono ritrovata nella gabbia. Dove speravo di restarmene in pace... invece no, il vet ogni tanto si avvicinava e sentivo qualcosa pungermi e dopo un po' mi è venuto un gran sonno e poi non ricordo... mi sono ritrovata a casa, il vet era scomparso e mi sentivo già meglio.

Fin dalla prima visita, si è capito che Tris non è una gatta facile per un vet. Il massimo è stato doverla sedare solo per misurarle la febbre... "speriamo che non si ammali mai" il commento finale del vet !



Poi l'inverno ha esagerato, è arrivata anche la neve !


Sono uscita lo stesso, non era la prima volta che mi ritrovavo quella roba gelida sotto le zampe.
Ma dopo poco mi sono messsa alla finestra per farmi vedere e farmi aprire





e tornare al caldo ! Che c'è di meglio del camino acceso, con la tranquilla compagnia di Mousse che ronfa insieme a me ?






Va beh che a noi gatti piace dormire, ma dopo un po'... che noia ! Non sono mica una di quelle gatte pigre a cui piace fare il soprammobile. A me piace gironzolare, salire sugli alberi, andare a caccia.



Ora sembra che il sole si sia deciso a fermarsi un po' qui e spero che si sbrighi ad asciugare il prato. Ho voglia di caldo, di corse, di penniche sotto la sdraio...

In attesa della primavera, ecco il video che la mia bipede mi ha dedicato



video

2 commenti:

  1. Anonimo11:28 AM

    Ciao Tris, sei bellissima !!!
    Anche qui da noi è stato freddissimo, e poi dicono che al sud il tempo è sempre caldo !!!!
    Salutaci Ciak , Mousse e Jazz !!!
    Ciao a presto.
    Peggy, Matisse e gli amici gatti siciliani.

    RispondiElimina
  2. Anonimo11:45 AM

    Scusaci, volevamo dire che " è sempre caldo" senza "tempo", parlavamo di clima!!!!!!
    Ciao,
    Peggy e Matisse

    RispondiElimina